16 ottobre 2019
Aggiornato 01:00
Il costruttore europeo ha registrato ordini per 1419 aerei

2011 record per Airbus che batte Boeing

E con i suoi 1.419 velivoli ordinati dalle compagnie clienti, a fronte delle 805 unità di Boeing, il costruttore europeo ha conquistato il 64% del mercato. Consegnati 26 superjumbo A380, il modello sta «decollando»

PARIGI - Il 2011 è stato un anno record per Airbus: il costruttore europeo di aerei ha registrato ordini per 1.419 velivoli, un livello mai raggiungo prima nella storia dell'aviazione, battendo nettamente la rivale statunitense Boeing.

Airbus, che continua ad accelerare la produzione su tutti i modelli della gamma, prevede ulteriori incrementi della domanda grazie alla dinamica in ascesa del traffico aereo. E con i suoi 1.419 velivoli ordinati dalle compagnie clienti, a fronte delle 805 unità di Boeing, il costruttore europeo ha conquistato il 64% del mercato, anche se prevede di registrare una quota decisamente inferiore quest'anno. «Prevedo che scenderemo nel 2012 al 50%, probabilmente anche meno - ha annunciato il direttore commerciale John Leahy in una conferenza stampa ad Amburgo - e quest'anno non correremo dietro a quel 50%». Tradotto in cifre il presidente di Airbus Tom Enders ha dichiarato di stimare quest'anno da 600 a 650 ordinativi a fronte del record di 534 dello scorso anno.

Consegnati, in particole 26 superjumbo A380, in aumento rispetto alle 18 unità del 2010 mentre ci sono 19 nuovi ordini dopo 10 cancellazioni, ha specificato Enders.