18 ottobre 2019
Aggiornato 21:00
Da lunedì 26 a giovedì 29 settembre a Shangai

Enoteca Italiana è l’Italia del vino a Wine & Spirits Festival

Fabio Carlesi, segretario generale: «Siamo stati scelti dalle istituzioni cinesi per rappresentare le migliori eccellenze del Bel Paese durante l’importante manifestazione enologica cinese»

ROMA - Enoteca Italiana è stata scelta per rappresentare l’Italia del vino a Shangai durante Wine & Spirits Festival, importante manifestazione enologica cinese. Con queste parole il segretario generale di Enoteca Italiana, Fabio Carlesi, afferma soddisfatto la designazione dell’ente vini a rappresentare il vino italiano, una nomina voluta fortemente dalle istituzioni cinesi.

Per tre giorni a Shangai, da lunedì 26 a giovedì 29 settembre, le migliori eccellenze vitivinicole del Bel Paese potranno essere degustate dal pubblico orientale e non solo, sotto la sapiente guida di Enoteca Italiana. Insieme all’Italia ci saranno i più importanti stati produttori di vini al mondo.

«Questo indica - continua Carlesi - che la nostra sede a Shangai Yishang è l’unica struttura italiana in grado di rappresentare i nostri vini nel mondo orientale, sia in termini di qualità che di prestigio».

La kermesse Wine & Spirits Festival, che quest’anno è alla sua settima edizione, ha attirato complessivamente più di 6 milioni di visitatori ed è stato molto apprezzato dai commercianti di vino, aziende e opinion leader. L’evento è diventato una piattaforma che non è solo una vetrina della cultura del vino e della promozione, ma anche una buona occasione per conoscere lo stato delle recenti politiche, le tendenze del settore vinicolo e come conseguire uno sviluppo sostenibile.