15 ottobre 2019
Aggiornato 13:00
Crisi del debito

Biden: Fiducioso che l'accordo passerà

Il vicepresidente americano sta convincendo i Deputati Democratici ad approvare l'intesa

NEW YORK - Dopo essersi consultato per oltre due ore con i deputati democratici, il vice presidente degli Stati Uniti Joe Biden si è detto «fiducioso che l'accordo sarà approvato dal Congresso». Biden sta cercando di convincere i deputati del suo partito a votare a favore dell'intesa.

Secondo alcuni democratici, l'accordo ha privilegiato l'agenda dei repubblicani (che vogliono tagli alla spesa pubblica) rispetto a quella dei democratici (che vogliono la creazione di nuovi posti lavoro). Biden ha cercato di spiegare loro «l'importanza del voto» e come approvare l'intesa sia il modo migliore per tornare a parlare di posti di lavoro. «L'accordo ha una caratteristica principale - ha detto Biden - esclude un ripresentarsi del problema del tetto del debito almeno fino al 2013. Non ha nulla a che vedere con le elezioni. Una volta che viene approvato, ritorneremo a parlare di posti lavoro».
I repubblicani invece ritengono che l'intesa, che scongiura il problema del debito fino a oltre le elezioni presidenziali del 2012, è essenzialmente un accordo politico.