14 giugno 2021
Aggiornato 04:00
Angelus da Castel Gandolfo

Papa: Mobilitazione internazionale per il Corno d'Africa e la Somalia

Benedetto XVI: «Auspico che cresca la mobilitazione internazionale per i soccorsi»

ROMA - «Con profonda preoccupazione seguo le notizie provenienti dalla regione del Corno d'Africa e in particolare dalla Somalia, colpita da una gravissima siccità e in seguito, in alcune zone, anche da forti piogge, che stanno causando una catastrofe umanitaria». Lo ha detto papa benedetto XVI durante l'Angelus da Castel Gandolfo, ricordando le «innumerevoli persone stanno fuggendo da quella tremenda carestia in cerca di cibo e di aiuti».

Auspico - ha poi detto facendo un appello - che cresca la mobilitazione internazionale per inviare tempestivamente soccorsi a questi nostri fratelli e sorelle già duramente provati, tra cui vi sono tanti bambini. Non manchi a queste popolazioni sofferenti - ha concluso Benedetto XVI - la nostra solidarietà e il concreto sostegno di tutte le persone di buona volontà».