22 luglio 2019
Aggiornato 20:00
Airbus

Nuovo problema a motori Rolls Royce per A380 Qantas

Il vettore australiano chiede a Rr di studiare il problema. Il guasto non ha nulla a che vedere con quello del novembre scorso

PARIGI - Nuovo guaio ai motori Rolls Royce per un Airbus A380 della compagnia di bandiera australiana Qantas, senza tuttavia che l'accaduto abbia causato problemi alla sicurezza del volo.
Durante la tratta Singapore-Londra il flusso di carburante a uno dei quattro «Trent 900» di cui dispone il reattore è calato drasticamente, ciò che ha costretto l'equipaggio a diminuire la potenza del motore due ore prima dell'atterraggio: l'avaria non ha avuto alcuna conseguenza, ma dato che si era già avuto un precedente su un aereo di un altro vettore la Qantas ha chiesto alla Rolls Royce di studiare meglio il problema.

Il guasto non ha nulla a che vedere con quello del novembre scorso, dovuto ad un difetto di progettazione dei primi esemplari di «Trent 900» - un modello relativamente recente sviluppato proprio per i reattori a grande capacità come l'A380 - e che ha costretto la Rolls Royce a sostituire tutti i motori potenzialmente difettosi.