9 febbraio 2023
Aggiornato 07:00
L'economia Usa riparte

Home Depot assume 60.000 persone: part time

Per fronteggiare il previsto aumento di vendite primaverili

NEW YORK - 60.000 dipendenti sarebbero da soli la forza lavoro di un colosso multinazionale: per Home Depot, gigante americano del fai da te, sono il numero delle assunzioni part-time previste questa primavera. La mossa della più grande catena americana del settore è un nuovo segnale della ripresa del mercato del lavoro Usa.
Il 10 febbraio è arrivato dal Dipartimento del Lavoro il dato secondo il quale le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono scese al livello minimo da oltre due anni e mezzo. E il tasso di disoccupazione a gennaio è calato dal 9,4 per cento del mese precedente al 9 per cento.

Home Depot ha annunciato di voler assumere i 60.000 lavoratori temporanei per fronteggiare il previsto aumento delle vendite in primavera, quando il bel tempo spinge gli americani a iniziare progetti di bricolage. «La primavera è il nostro Natale», ha spiegato il vicepresidente del merchandising, Craig Menear: «E' il periodo in cui dobbiamo fronteggiare l'afflusso maggiore di clienti».