17 gennaio 2021
Aggiornato 12:30
Trasporto aereo

Airbus, compagnie avvertite in agosto su problemi al motore A380

La segnalazione sarebbe arrivata direttamente dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea. Lufthansa, Qantas e Singapore Airlines hanno sospeso voli A380

ROMA - Secondo quanto riporta oggi il quotidiano britannico The Guardian, l'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) aveva avvertito lo scorso agosto le compagnie aeree di possibili difetti nei motori Rolls Royce montati sugli Airbus A380, il superjumbo a due piani che può portare fino a 800 passeggeri entrato in servizio nel 2007. Tuttavia, gli esperti avvertono che è prematuro collegare questo avvertimento con l'incidente che ha colpito ieri il motore Rolls Royce di un Airbus A380 della compagnia australiana Qantas, costretto a un atterraggio di emergenza a Singapore.

Voli sospesi - Intanto però la Lufthansa e la stessa Qantas hanno sospeso i voli dei loro Airbus A380 per effettuare controlli, mentre la Singapore Airlines, che dispone di una flotta di 11 A380, dopo averli sospesi li ha ripristinati già stamattina, riporta il New York Times. L'Agenzia europea per la sicurezza aerea - che ha il controllo sui prodotti della Airbus - e la Rolls Royce stanno lavorando insieme alle autorità australiane per determinare le cause dell'incidente, che si è risolto senza ripercussioni per gli oltre 400 passeggeri a bordo dell'aereo.