31 marzo 2020
Aggiornato 05:00
Direzione PDL

Berlusconi: impegno per aumento salari e incentivi detassazione

Lo ha detto il presidente del Consiglio durante il suo intervento: «Grazie ai Sindacati che si confrontano senza pregiudizi»

ROMA - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi ha rivolto un «sentito ringraziamento alle organizzazioni sindacali che senza pregiudizio di carattere politico e ideologico hanno seguito la via del confronto con governo e imprese». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante il suo intervento alla Direzione del Pdl.
«A loro promettiamo - ha detto il premier - che continueremo a lavorare per la crescita dei salari legata alla maggiore produttività, anche attraverso l'incentivo alla detassazione».

PENSIONI - Berlusconi ha inoltre sottolineato che «il governo farà di tutto per assecondare le potenzialità di crescita delle piccole e media imprese che sono capisaldi della nostra economia, il nostro petrolio. Abbiamo realizzato - ha inoltre aggiunto - senza un ora di sciopero una riforma delle pensioni che è considerata un modello, mentre altrove ha penalizzato, in Francia ci sono stati sette scioperi».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal