15 novembre 2019
Aggiornato 18:30
Ristorazione

Consegna del marchio ai 29 ristoranti «Genova Gourmet»

Qualità e tradizione della ristorazione genovese garantita dalla Camera di Commercio

GENOVA - Domani 28 settembre, alla Camera di Commercio, il Presidente Paolo Odone consegnerà gli attestati ai 29 ristoranti che ad oggi hanno aderito al marchio Genova Gourmet, e che sono stati certificati con una visita di controllo. Genova Gourmet è il marchio collettivo geografico per la ristorazione genovese ideato, registrato e garantito dalla Camera di Commercio per tutelare l'eccellenza e tipicità della gastronomia locale.

Il marchio è rilasciato dalla Camera di Commercio, in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina, Slow Food e le associazioni di categoria della ristorazione (Ascom Confcommercio – Fepag e Confesercenti – Fiepet), ai ristoranti che si impegnano ad applicare le disposizioni del regolamento d'uso, che è garanzia di origine e qualità del menù presentato al cliente, attraverso piatti realizzati secondo le ricette della tradizione genovese e preparati con i prodotti certificati del territorio.

I ristoranti certificati Genova Gourmet infatti devono offrire nel loro menù quotidiano almeno:
• quattro piatti fra quelli contenuti nell'elenco dei piatti appositamente realizzato in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina e Slow Food.
• quattro vini DOC liguri (o tre DOC e un IGT) di cui almeno due della provincia di Genova, fra quelli contenuti nell'elenco dei vini tipici.

I ristoranti Genova Gourmet si impegnano poi a utilizzare i prodotti certificati menzionati come ingredienti nell’elenco dei piatti «Genova Gourmet».

Genova Gourmet sarà presentato anche al salone nautico nello stand allestito dalla Camera di Commercio all’ingresso della fiera.