15 giugno 2024
Aggiornato 09:00
Ristorazione | Fast food

McDonald's, un minuto per un hamburger

Questo il tempo massimo con cui i clienti McDonald's che guidano nei cosiddetti drive-thru, i punti vendita dove si possono fare ordini stando comodamente seduti al volante della propria auto, si vedranno recapitare il pranzo.

NEW YORK - McDonald's promette di essere il più fast dei fast food: un minuto. Questo il tempo massimo con cui i clienti McDonald's che guidano nei cosiddetti drive-thru, i punti vendita dove si possono fare ordini stando comodamente seduti al volante della propria auto, si vedranno recapitare il pranzo. Lo scrive il Miami Herald.

PRANZO CRONOMETRATO - Grazie ad una nuova iniziativa lanciata dal colosso americano dell'hamburger nei suoi ristoranti nel sud della Florida, i clienti intenti ad ordinare il pranzo nei giorni settimanali verranno muniti di un contaminuti al momento dell'ordine. Allo scadere dei sessanta secondi previsti, si vedranno recapitare il pranzo o in caso contrario verrano rimborsati con un buono pasto.
La mossa dovrebbe consentire alla catena di fast food di diventare più competitiva sul mercato del pranzo. Inoltre grazie al «pranzo cronometrato», le code ai drive-thru dovrebbero snellirsi.

INVOGLIATI A TORNARE - Ma McDonald's riuscirà davvero a far fronte alle richieste agli affamati in soli sessanta secondi? Anche se i clienti si vedessero recapitare il loro ordine in ritardo, sarebbero invogliati a tornare da McDonald's nella speranza di ottenere un buoni pasto e quindi sperando in questo caso in un «fast food» più lento.