30 luglio 2021
Aggiornato 02:30
Settore vitivinicolo

Cantina Novelli si prepara al Vinitaly brindando al Rosato

Il 17 Aprile ci sarà a Verona un evento di presentazione della nuova annata 2008

Cantina Novelli esce sul mercato con la sua prima annata di produzione del Rosato, vino dedicato al consumatore moderno, in primo luogo alle donne
Bere «in rosa» è divenuta una moda che sta contagiando gli italiani. Certo il rosa è il colore femminile per eccellenza ma ad apprezzare il rosato sono oggi tutti i tipi di consumatore. E il rosato arriva anche in Umbria grazie a Cantina Novelli, che ha «domato» le uve Sagrantino per renderle «gentili» e più vicino al gusto di un consumatore moderno. Cantina Novelli, dopo essersi fatta conoscere per il progetto Trebbiano Spoletino, sta investendo oggi in nuovi prodotti per soddisfare le esigenze dei consumatori più attenti.

Quest’ultimo nasce dalla pressatura delle uve Sagrantino, condotta in modo soffice per evitare il rilascio di antociani, responsabili della colorazione del vino. Questa tecnica, detta Blush method viene utilizzata da molte Cantine Californiane con una resa in vino molto bassa, ma con una qualità del prodotto finito eccellente.
Il Rosato, con una moderata gradazione alcolica, 13%, colore rosa tenue e molto fruttato e profumato, è particolarmente adatto all’abbinamento con piatti della cucina moderna. E’ un vino adatto a tutto pasto e in particolare con carpacci di carne e paste con sughi saporiti, fino a trovare come perfetto abbinamento le zuppe di farro o cereali.

In Cantina Novelli le novità non finiscono qui: al Vinitaly verrà presentato un altro importante vitigno della Regione che, come già fatto per il Trebbiano Spoletino, Cantina Novelli ha riscoperto e studiato, il Pecorino.
Non mancheranno le novità legate agli spumanti. Il 17 Aprile ci sarà infatti un evento di presentazione della nuova annata 2008, e la Cantina aprirà le porte a chi volesse conoscere a fondo la tecnica di spumantizzazione secondo il metodo champenoise o classico. Da quest’anno infatti Cantina Novelli pur continuando la sua collaborazione con l’enologo Bertrand Praz, formatosi nella maison di champagne MUMM, ha deciso di realizzare in Umbria tutto il processo di spumantizzazione.
Sarà sufficiente iscriversi alla newsletter della cantina sul sito www.cantinanovelli.it per ricevere l’invito per partecipare all’evento.