14 luglio 2020
Aggiornato 05:30
Dal café-chantant al cabaret, viaggio semiserio nella storia del varietà

Gli eventi di domani a Libridine & Tuttantico

«Meccano d'amore»: quando la passione si fa progetto editoriale Immagini e racconti di un gioco che ha caratterizzato la nostra infanzia

Domani, sabato 31 ottobre, il programma di incontri del Berio Café live a Libridine Tuttantico – in programma alla Fiera di Genova fino a domenica 1° novembre - ha inizio alle 11 con Antonio Todde che presenta «Teatro delle varietà: Vieni avanti creativo!». Un breve viaggio nella storia del varietà – dal café chantant all’avanspettacolo, dalla rivista al cabaret - attraverso illustrazioni inedite d’autore serie, semiserie, ironiche, sarcastiche, malinconiche, nostalgiche. Saranno presenti alcuni illustratori. Concluderà il viaggio il Decano del cabaret ligure Roby Carletta.

Alle 11.45 Emilio Biagini, professore ordinario di geografia alla Facoltà di Lingue dell’Università di Cagliari, presenterà la sua ultima opera narrativa «L’uomo in ascolto» (editrice Nuovi Autori). Alle 12.15 il secondo appunto di Libridine&Tuttantico con il futurismo: Gianandrea Ferrari dello Studio Bibliografico Aurora presenta «Futurismo di sinistra in Italia». Considerazioni per sfatare il luogo comune che il futurismo fosse un movimento esclusivamente di destra.

Quest’anno Libridine ospita talenti poetici emergenti provenienti da fuori città: autori recenti di libri pubblicati da Zona Editore di Arezzo. Letture e reading poetici accompagnati da immagini sono in programma alle 13 con Enrico Maria autore di «Precipita con me», alle 14 con Luca Vaglio e «La memoria della felicità», alle 17.30 con Alberto Fiastrelli e il suo «This land is your land» accompagnato anche dalla musica di un’armonica a bocca.

Alle 15 storia di una passione: Mario Rizzi presenta «Meccano d’amore» (da una citazione del libro di Primo Levi «L’ultimo Natale di guerra»). L’architetto genovese, proprietario di una straordinaria collezione di Meccano dagli anni ’20 agli anni ’80, presenta un progetto editoriale in itinere di immagini e racconti di un gioco che ha caratterizzato l’infanzia di molti di noi. Partecipano: il prof. Paolo Caravani del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Informazioni dell’Università dell’Aquila, Arturo e G.B. Parodi, rappresentanti per l’Italia della Meccano Ltd di Liverpool, Ausonio Alemanni, titolare della ditta Amilac di Casalpusterlengo, importante azienda specializzata in giocattoli in metallo, Enrico Castruccio, collezionista e autore del libro «I collezionisti: usi, costumi, emozioni» di Persico Edizioni, Stefania Parini redattrice della rivista «Il Curioso» dell’editore Nuova Charta, Eliana Quattrini, giornalista del Corriere Mercantile.

Alle 16 Alessandro Dal Lago della libreria Caficute di Camogli presenta » I volti di Cuba». Un excursus nella rivoluzione e nella post-rivoluzione cubana attraverso una raccolta di immagini fotografiche che documentano l’«alfabetizzazione» del popolo cubano, gli aspetti politici, artistici e letterari salienti dai primi anni ’50 agli anni ’80 con scatti eseguiti dai più grandi fotografi cubani: Korda, Liborio, Osvaldo Salas, Naranja.

Alle 17 Maria Grazia Corradi racconta «La mia vita con Sacha» (edizioni Campanotto), storia di un randagio strappato dal canile. Nel corso della presentazione si parlerà del tavolo informativo Associazione Amici del Cane con esposizione di libri antichi donati al canile da una famiglia genovese e messi in vendita per raccogliere fondi.

La giornata del Berio Café Live a Libridine si conclude alle 18 con l’esibizione del Coro 4 canti della Scuola Music Line, trenta elementi, diretto dal maestro Martini che accompagnerà il pubblico nelle grandi atmosfere musicali degli anni ’60 e ‘70.

Orari di apertura
La caccia ai tesori introvabili di Tuttantico e Libridine, sarà aperta sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre dalle 10.00 alle 19.00.
L’ingresso è gratuito.