18 novembre 2019
Aggiornato 01:30
Agostino Goldin, interviene a proposito della manovra finanziaria

Goldin (Cidec): crisi non è finita, si a detassazione tredicesima

«La crisi non è finita, il vero problema continua ad essere quello dei consumi»

ROMA - «La crisi non è finita, il vero problema continua ad essere quello dei consumi. La detassazione della tredicesima potrebbe essere un intervento utile a rilanciarli». Così il presidente nazionale della CIDEC (Confederazione Italiana dei Commercianti), Agostino Goldin, interviene a proposito della manovra finanziaria e della possibilità di detassazione della tredicesima.

«La Cidec ritiene quella della detassazione una questione centrale – sottolinea Goldin – sono anni che invitiamo il Governo a riflettere su questa possibilità per sostenere i consumi delle famiglie». Per la CIDEC «è anche necessario provvedere con adeguate risorse agli ammortizzatori sociali e favorire l’accesso al credito delle Pmi, altrimenti – sottolinea Goldin - si rischia di mettere a dura prova la stabilità dei bilanci delle imprese. Il solo impegno degli imprenditori non è più sufficiente a sostenere l’economia».

La Confederazione dei Commercianti potrebbe riproporre, a dicembre, la campagna «Salviamo la tredicesima» con sconti del 25% nei negozi associati muniti di «bollino», da realizzare in collaborazione con le associazioni dei consumatori. «L'iniziativa deve vedere uniti commercianti, consumatori, produttori e singoli imprenditori nella lotta al caro vita - conclude Goldin - la CIDEC è convinta che senza interventi decisi e mirati non si potranno rimettere in moto i consumi».