12 dicembre 2019
Aggiornato 05:00
Economia. G20

Almunia: «Non togliere stimoli, economia ancora con stampelle»

Dibattito all'Europarlamento su G20 di Pittsburg

STRASBURGO - Il commissario Ue agli Affari economici e monetari, Joaquìn Almunia, ha detto oggi al Parlamento europeo che «non si possono sottrarre gli stimoli troppo in fretta a un'economia che ha ancora le stampelle, ma non si possono neanche mantenere troppo a lungo, per evitare di creare le condizioni che hanno portato alla bolla speculativa».

C'è «il convincimento che si cominciano a vedere le soluzioni concrete da portare ai problemi» della crisi economica e finanziaria, ha detto il commissario intervenendo stamattina al dibattito in plenaria dell'Assemblea di Strasburgo sul vertice del G20 di Pittsburg. «Per questo - ha proseguito - spero che i temi in agenda al vertice sfocino in un accordo», in particolare per quanto riguarda «il coordinamento delle principali economie mondiali, che deve proseguire definendo strategie d'uscita e i tempi della loro applicazione in modo coordinato».

Per Almunia, «si tratta si tratta di onorare gli impegni già assunti sul piano mondiale ed europeo».