21 maggio 2019
Aggiornato 05:00
Lavoro. Cassa integrazione

Inps: «Nei primi 8 mesi usato solo 61% ore Cig autorizzate»

Mastrapasqua: «Segno che produzione continua oltre livelli temuti»

ROMA - Nei primi otto mesi del 2009, le aziende hanno utilizzato solo il 61% delle ore di cassa integrazione richieste e autorizzate dall'Inps. Lo riferisce l'istituto di previdenza in una nota, sottolineando che «dai dati di cassa di agosto, oltre all'elemento positivo delle riscossioni, continuano a risultare sotto controllo le uscite. Anche sul fronte più caldo degli ammortizzatori sociali».

«In questi giorni abbiamo elaborato l'indice mensile sul tiraggio della cassa integrazione - dice il presidente Mastrapasqua - e si conferma il consumo lento delle ore autorizzate. Solo il 61% delle richieste è stato fin qui utilizzato dalle aziende. L'anno scorso, nello stesso periodo, il tiraggio della Cig era al 77%. Come diciamo da qualche mese: le aziende richiedono più cassa integrazione di quella di cui hanno effettiva necessità. Fanno scorta di Cig, ma la produzione evidentemente continua oltre i livelli temuti».

Il dato del tiraggio della cassa integrazione segue di pochi giorni quello relativo alle ore autorizzate nei primi otto mesi dell'anno, che aveva mostrato, per il terzo mese consecutivo, una flessione nel totale di richieste di cassa integrazione ordinaria e straordinaria.