19 gennaio 2020
Aggiornato 01:00
Primi effetti della mobilitazione della Coldiretti

Marini: «Apprezziamo solerzia convocazione Sacconi»

Un tavolo con i produttori del latte e tutti gli altri attori sociali e istituzionali interessati

ROMA - Apprezziamo la solerzia con cui il Ministro del Welfare Maurizio Sacconi è intervenuto sulle ragioni della nostra mobilitazione, a sostegno della trasparenza delle informazioni in etichetta sull’origine di latte e formaggi.

E’ quanto ha affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini in riferimento alla decisione del Ministro di convocare «per la prossima settimana» un tavolo con i produttori del latte e tutti gli altri attori sociali e istituzionali interessati «per discutere di tracciabilità e pubblicità e per aprire un percorso di maggiore trasparenza del mercato».

Parteciperemo con spirito costruttivo al tavolo annunciato per raggiungere questo obiettivo che è un segno di civiltà per il Paese. Ringraziamo per questo atto di serietà il Ministro, la cui sensibilità - ha concluso Marini - abbiamo avuto modo di apprezzare in molte altre occasioni.