23 febbraio 2024
Aggiornato 23:30
Titoli Alitalia

Lannutti: «Beffa del Governo a danno dei risparmiatori»

Il titolo dell'ex Compagnia di bandiera da oggi definitivamente cancellato dai listini

«Sulla vicenda dei titoli Alitalia, Berlusconi e Tremonti avevano garantito che nessun azionista o obbligazionista avrebbe perso un solo euro. Purtroppo, ancora una volta il Governo adotta la politica della propaganda, rifilando ai cittadini ignobili bugie». Lo dice Elio Lannutti, capogruppo Idv in Commissione Finanza e Tesoro a Palazzo Madama, commentando la grave vicenda del titolo dell'ex Compagnia di bandiera, da oggi definitivamente cancellato.

«Grazie al ritiro definitivo dal mercato dei titoli Alitalia con il concorso della Consob - prosegue Lannutti- migliaia di risparmiatori perderanno i loro risparmi rimanendo con titoli che ormai sono carta straccia». «E' la solita e arrogante politica della maggioranza che gioca con il destino dei risparmiatori, trincerandosi dietro risposte vaghe ed insufficienti».

«Dopo aver affossato la class action, favorendo così le truffe di Parmalat e Cirio - conclude Lannutti- i risparmiatori subiranno un'altra beffa e avranno la risposta che il centro destra aiuta tutti i lobbisti a danno dei consumatori».