26 maggio 2020
Aggiornato 02:30
Tariffe energetiche

In calo bollette luce e gas, per Adoc ribassi modesti

«Ci aspettavamo un calo dei costi della luce di almeno il 10% - dichiara Carlo Pileri, Presidente dell'Adoc - e troviamo il taglio dei costi del gas dell'1% insignificante»

L'Authority per l'energia ha reso noto il calo dei costi delle bollette di luce (-5,1%) e gas (-1%) dal prossimo gennaio. Per Adoc sono ribassi modesti, c'è ancora un ampio margine di manovra per ridurre ulteriormente i prezzi.

«Ci aspettavamo un calo dei costi della luce di almeno il 10% - dichiara Carlo Pileri, Presidente dell'Adoc - e troviamo il taglio dei costi del gas dell'1% insignificante. Evidentemente l'Authority, quando si tratta di restituire ai consumatori, ha il braccino corto.

Considerando che il costo del petrolio è attualmente inferiore ai 40 dollari al barile e che, secondo le previsioni degli analisti, scenderà sotto i 30 dollari, e l'euro forte nel cambio col dollaro crediamo che ci sia un ampio margine di manovra per un ulteriore ribasso dei prezzi dei prodotti energetici. Crediamo che i costi di luce e gas debbano calare di almeno il 30%, producendo così un risparmio a fine anno di circa 450 euro. Mentre i prezzi di benzina e gasolio non dovrebbero superare l'euro al litro. Se questo prezzo si mantenesse per tutto l'anno prossimo, comporterebbe un risparmio per le famiglie di circa 420 euro l'anno.»

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal