24 giugno 2024
Aggiornato 09:30
Social card

«Umilianti spiccioli alle famiglie in difficoltà»

«È questa la risposta del governo italiano alla crisi planetaria?» Se lo chiede il Presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC), Antonio Longo

«È questa la risposta del governo italiano alla crisi planetaria? È questa la risposta alle difficoltà di milioni di cittadini che ormai, secondo i dati di Confesercenti, al 15 del mese non sanno più come fare ad andare avanti»?

Se lo chiede il Presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC), Antonio Longo, dopo la presentazione odierna della social card da parte del Ministro Tremonti. «Il Ministro - dichiara Longo - stringe i cordoni della borsa e offre questi umilianti spiccioli alle famiglie in difficoltà, che magari hanno perso anche l’unico reddito del capofamiglia, licenziato perché precario o in «esubero».

«Il Presidente del Consiglio, intanto, continua a incoraggiare gli italiani, sostenendo inverosimilmente che bisogna avere fiducia nel futuro, essere ottimisti e tutto si aggiusta. Saremo ancora, non si sa come, il 7° Paese tra quelli più industrializzati, certo è che stiamo conquistando il primato del pressappochismo e del dilettantismo».

«Ma possiamo sempre consolarci, - conclude il Presidente MDC - perché fra pochi mesi diventeremo il Paese più avanzato nella tv, con il digitale terrestre. E forse ci verrà offerto un abbonamento gratuito a Mediaset Premium…»

Cosa si compra con 40 ¤?
2 Kg di pasta (3-4 ¤)
1/2 Kg di manzo (7-10 ¤)
1 bottiglia di vino (2-4 ¤)
3 Kg di pane (6 ¤)
10 l di benzina o bolletta mensile telefono (12-15 ¤)
2 riviste settimanali o 4-5 quotidiani (4 ¤)
Fonte: MDC