26 maggio 2020
Aggiornato 01:30
Crack Lehman Brothers

«Il sindaco di Padova ha perso 4 milioni dei cittadini con il fallimento di Lehman Brothers»

Lo ha affermato la parlamentare del Pdl Giustina Destro

«Più le cose vengono a galla, più ci si rende conto della assoluta gravità di quello che e’ successo a Padova. Il sindaco Flavio Zanonato si e’ improvvisato operatore finanziario e ha deciso di giocare con i soldi dei cittadini. Il risultato e’ che 4 milioni sono stati persi con il fallimento di Lehman Brothers e altri 29 sono in obbligazioni, bloccati fino al 2014: con i tempi che corrono, c’e’ da stare poco tranquilli anche su quelli».

Lo ha affermato la parlamentare del Pdl Giustina Destro, che ha spiegato: «Si tratta di un atteggiamento inconcepibile, assolutamente sconsiderato. Ed e’ incredibile che la maggioranza accusi l’opposizione di ’strumentalizzare’ l’accaduto: la verità e’ che 4 milioni di euro dei contribuenti sono evaporati. Chi si assume la responsabilità di tutto questo? Flavio Zanonato e la sua giunta assomigliano a bambini che giocano al ’piccolo chimico’ e si improvvisano scienziati. Con la differenza che gli esperimenti di Zanonato e della sua giunta sono costati milioni di euro ai padovani. Con che faccia si può andare a chiedere soldi ai cittadini quando si buttano letteralmente dalla finestra? Mi aspetto che ci sia un intervento deciso del governo e della Corte dei Conti, tutto questo non può passare in cavalleria».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal