1 giugno 2020
Aggiornato 09:30
Agricoltura

Prende avvio il progetto di divulgazione agricola di Confagricoltura

Le attività di orientamento e di supporto dell’utenza troveranno poi il loro naturale completamento nel progetto formativo che Agripiemonteform

Il ruolo della divulgazione agricola negli ultimi anni è diventato decisamente più ampio rispetto a quello tradizionale di veicolo per la trasmissione di tecniche e metodi rivolti all’aumento delle capacità produttiva dell'impresa, poiché accanto alla programmazione di interventi di carattere infrastrutturale è oggi ormai indispensabile prevedere una robusta azione informativa, mirata alla loro pubblicizzazione.

Per questa ragione Confagricoltura Piemonte ha presentato, sulla Misura 111 del Psr 2007-2013, un progetto di informazione che poggia essenzialmente sulla creazione di una rete di sportelli informativi, diffusa sull’intero territorio regionale, oltre che su numerose altre iniziative di supporto e di approfondimento. Punto di forza del programma è l’intendimento di orientare gli sportelli provinciali verso un vero e proprio servizio «attivo», in grado di contattare, informare e stimolare i soggetti coinvolti in agricoltura, utilizzando anche l’opportunità di effettuare visite direttamente nelle aziende, accanto all’offerta informativa in sedi fisse.

Le attività di orientamento e di supporto dell’utenza troveranno poi il loro naturale completamento nel progetto formativo che Agripiemonteform, l’ente di formazione di Confagricoltura Piemonte, ha presentato sempre sulla Misura 111 del Psr.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal