21 novembre 2019
Aggiornato 01:30
Sicurezza sul lavoro

Presentato a Bari il «camper della sicurezza sul lavoro»

Il progetto prevede che il veicolo, attrezzato ad aula interattiva, si sposti nei cantieri e nelle imprese per svolgere attività di formazione e informazione

Presentato nella Prefettura di Bari il «camper della sicurezza sul lavoro», un progetto di informazione in materia di sicurezza sul lavoro che l'Istituto nazionale per l'assicurazione degli incidenti sul lavoro (Inail) del capoluogo pugliese vuole promuovere con le istituzioni e le parti sociali della regione.

Il Prefetto di Bari Carlo Schilardi e il direttore regionale dell’Inail Alfredo Violante hanno illustrato l'iniziativa che consiste in un camper, attrezzato ad aula interattiva, che si sposta presso i cantieri edili e le piccole imprese per svolgere, sul campo, un’attività di formazione e informazione. Destinatari sono i lavoratori dipendenti di aziende artigiane e i piccoli e medi imprenditori del territorio pugliese.

Il Prefetto Schilardi ha ricordato che «questa iniziativa rientra nel programma delle attività di prevenzione e controllo per il rispetto del 'minimo etico di sicurezza sui cantieri', lanciato nella conferenza permanente del luglio scorso».