27 maggio 2024
Aggiornato 11:30
Dichiarazione del ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi

Conclusioni negoziato Alitalia

Le dichiarazioni del segretario nazionale del Pd che mi riguardano non possono che suscitare incredulità e sconcerto per l’ennesima personalizzazione della lotta politica. Un conto è la polemica, l’ironia anche più cattiva, un conto è la menzogna odiosamente rivolta a criminalizzare l’avversario. Io resisterò alla tentazione di scivolare sullo stesso piano inclinato lungo il quale non voglio raggiungere il punto basso toccato da Veltroni.

Mi compensa una giornata che conclude positivamente il lungo e travagliato negoziato su Alitalia, nella quale la gioia per il risultato è proporzionale alla fatica spesa, moltissima per me, temo nulla per Veltroni.