27 maggio 2024
Aggiornato 11:30
Trattativa Alitalia

Martella: «PD ha lavorato per avvicinare parti, Berlusconi no»

«Il positivo passo compiuto testimonia la bontà delle posizioni di Veltroni e del Pd che in queste settimane hanno sempre lavorato per avvicinare le parti nell’interesse dei lavoratori e del Paese. La nostra convinzione era che, con realismo e buona volontà reciproca, si potesse scongiurare la rottura, come poi è accaduto.

Alla luce di quanto avvenuto oggi e dopo l’entrata in scena di Air France risulta invece quanto mai contraddittoria ed incomprensibile la condotta del presidente del Consiglio, i cui continui aut aut hanno rischiato più volte di avere conseguenze nefaste per migliaia di lavoratori.

Confidando nella felice conclusione della vicenda rimane comunque forte il rammarico per il fatto che nei mesi passati Berlusconi abbia fatto fallire la trattativa con Air France, che offriva un piano commerciale migliore rispetto a quello della Cai. Un piano che, a differenza di quello attuale, non avrebbe comportato costi per il contribuente italiano».