27 maggio 2024
Aggiornato 06:30
Latte

L'agenzia Laore presenta il Progetto qualità latte

La situazione di criticità sulla qualità del latte e dei suoi prodotti non deriva certamente dall'operato di questa Giunta regionale ma si trascina da almeno un ventennio

Nessun fallimento sulla misura del Benessere animale è dichiarato nelle pagine del Progetto Qualità Latte dell'Agenzia Laore, un piano ancora non definitivo di cui si parla da decenni e che ora finalmente è stato presentato a tutti gli attori di filiera per ricevere le doverose osservazioni. Quella frase citata dal consigliere Mario Diana nel suo comunicato è stata estrapolata da un contesto ben più complesso di quanto si vorrebbe far credere.

La situazione di criticità sulla qualità del latte e dei suoi prodotti non deriva certamente dall'operato di questa Giunta regionale ma si trascina da almeno un ventennio. Il Progetto messo a punto dall'Agenzia Laore ha proprio l'obiettivo, unitamente alla misura del Benessere animale e con il contributo decisivo degli allevatori, di avviare un processo virtuoso di miglioramento della qualità del latte e dei suoi derivati.

Si tratta di un accompagnamento peraltro necessario affinché anche l'allevatore benefici in termini economici della produzione di latte di qualità: non è dunque né un rimedio né un espediente.
Sia il Progetto sia la misura del Benessere animale sono sostanzialmente alla loro fase iniziale e devono andare avanti in maniera sinergica: non è possibile quindi già parlare di fallimento né di valutarne le ricadute perché i reali effetti potranno essere apprezzati solamente nel 2010, cioè nell'ultimo anno di attuazione della Misura.

Da ricordare inoltre come la misura sul Benessere animale sia stata particolarmente apprezzata dalla stessa Unione Europea quando venne presentata dalla Regione Sardegna.

Non sono neanche a rischio i finanziamenti, anche perché sono stati già assegnati e occorre solamente rispettare gli impegni presi, cosa che la Regione sta facendo. Prova ne sia che è in pagamento la seconda annualità, mentre la prima è già stata liquidata.