15 dicembre 2019
Aggiornato 10:30
Allevamenti

Stato di crisi settore cunicolo proposto da assessore Russo

Avviata la procedura presso il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali

Dopo aver lavorato sui dati in possesso della Struttura Tecnica dell’Assessorato, in collaborazione con la Sia (Associazione Regionale Allevatori Puglia) e l’Associazione Produttori Conigli della Puglia, l’assessore Enzo Russo, con la proposta di delibera di Giunta, ha dichiarato lo stato di crisi del settore cunicolo da carne ed occupazionale delle imprese del relativo comparto, avviando così la procedura presso il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali , ai sensi dell’art.1 , comma 1072, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato», per l’attivazione del fondo per la crisi di mercato, dovuta anche alla concorrenza del prodotto importato. Tale provvedimento mira a favorire la ripresa produttiva delle imprese pugliesi operanti nel settore dell’allevamento del coniglio da carne.