21 ottobre 2021
Aggiornato 23:30
Vertenza dei 28 lavoratori della SOGEV

Intesa sindacale per i lavoratori Sogev, finita la precarietà

In 28 saranno assunti dall'Amica Gestione. Soddisfatti i sindacati

Le segreterie territoriali di Fisascat Cisl e Uiltucs Uil esprimono soddisfazione per l'esito della vertenza dei 28 lavoratori della SOGEV, società che gestisce per conto del Comune di Foggia i servizi di assistenza, guardiania e manutenzione delle scuole comunali. Stamane infatti, presso la sede dell'Amica S.p.A., è stato stipulato l'accordo sindacale, sottoscritto dal presidente, Elio Aimola, dal segretario generale territoriale della Fisascat Cisl di Foggia, Felice Cappa, e della Uiltucs Uil, Elio Dota. Attraverso l'intesa sindacale, è stata decisa l'assunzione a tempo indeterminato, a decorrere dal 1 agosto 2008, delle 28 unità della Sogev da parte della società «Amica Gestione».

«Si tratta - rilevano i responsabili sindacali di categoria - di un buon risultato raggiunto dopo una difficile ed estenuante trattativa prima sul tavolo comunale e poi aziendale. I lavoratori, oltre al tempo indeterminato, vedranno riconosciuto, dal 1 novembre 2008, il passaggio dal part time al tempo pieno. E' inoltre da rilevare positivamente - continuano i sindacati - il mantenimento, previsto dall'accordo sindacale, di tutti i diritti normativi e contrattuali acquisiti nel precedente rapporto di lavoro». L'azienda Amica si è riservata, inoltre, di utilizzare le risorse lavorative, oltre che nell'ambito dei servizi attuali, anche nella sfera delle attività collegate all'intero sistema aziendale.