21 ottobre 2021
Aggiornato 23:30
L’integrativo, valido dal 1 agosto 2008 fino al luglio 2012, riguarda circa 350 lavoratori dipendenti

Raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto integrativo dei lavoratori della Bunge SPA

E’ stato, infatti, contrattato un significativo incremento del premio per obiettivi, che passa dai precedenti 5.650 euro a 6.610 euro, da erogare in quattro tranches annuali

E’ stato raggiunto l’accordo tra la organizzazioni sindacali di Fai-Flai-Uila e la Bunge Spa per il rinnovo del contratto integrativo di gruppo.

L’integrativo, valido dal 1 agosto 2008 fino al luglio 2012, riguarda circa 350 lavoratori dipendenti occupati negli stabilimenti di Ravenna, Marghera (Ve) e Ancona.

E’ stato, infatti, contrattato un significativo incremento del premio per obiettivi, che passa dai precedenti 5.650 euro a 6.610 euro, da erogare in quattro tranches annuali.
Sono state, poi, fatte alcune modifiche dell’organizzazione del lavoro, con interventi sulla programmazione e gestione delle fermate degli impianti per rispondere tempestivamente alle possibili esigenze commerciali e logistiche che potranno manifestarsi nel tempo.
Si è voluto dare, inoltre, impulso e slancio alla polivalenza professionale del personale attraverso la formazione e l’introduzione di quattro nuove figure polifunzionali in ogni stabilimento. In materia di appalti vi sarà un continuo e preventivo confronto con le Rsu sulla gestione delle attività date in appalto a ditte terze, mentre sul capitolo sicurezza si è deciso di elaborare un dettagliato resoconto su regole e comportamenti da adottare per prevenire e monitorare eventuali rischi per la sicurezza, anche attraverso il potenziamento del ruolo dei Rls.

«L’accordo raggiunto è molto importante» – ha dichiarato Ettore Ronconi della Flai-Cgil nazionale – «perché recepisce molte delle richieste contenute nella piattaforma sindacale sia in materia economico-salariale che in quella normativa».
«Questo integrativo» – ha proseguito Ronconi – «svolge un’azione fondamentale nella crescita e nello sviluppo professionale dei lavoratori della Bunge, è attento e sensibile al tema della sicurezza nei posti di lavoro e offre un aumento salariale in linea con quanto richiesto dalle organizzazioni sindacali».