15 ottobre 2021
Aggiornato 23:30
Rinnovi CCNL

Accordo 22 luglio 2008 Dirigenti di Imprese Cooperative

Decorrenza dal 1° gennaio 2008 al 31 dicembre 2011

Per gli oltre 1.500 dirigenti delle Imprese Cooperative  Legacoop, Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue, AGCI, Associazione Generale delle Cooperative Italiane e CGIL, CISL, UIL nonchè il Coordinamento Nazionale CGIL.-CISL-UIL dei Dirigenti delle Imprese Cooperative hanno firmato in data 22 luglio 2008 l'Accordo di rinnovo del C.C.N.L.,  con decorrenza dal 1° gennaio 2008 al 31 dicembre 2011.

Minimi retributivi
La retribuzione base conglobata lorda mensile è stata stabilita c.s.::

Minimo
al 1° luglio 2008

Minimo
al 1° gennaio 2009

Minimo
al 1° gennaio 2010

Minimo
al 1° gennaio 2011

3.890,00

4.090,00

4.240,00

4.340,00


E’ stato a tale riguardo stabilito che sono assorbibili fino a concorrenza i miglioramenti economici delle retribuzioni corrisposti di fatto dopo il 31 dicembre 2005, sia se siano stati concessi a titolo di acconto o di anticipazione dei futuri miglioramenti contrattuali,  sia sene sia stato espressamente stabilito l'assorbimento all'atto della concessione, con gli aumenti stabiliti dall'accordo.

Una Tantum
Sarà corrisposta  entro il 31 ottobre 2008 una  «una tantum» di euro 1.300,00 ai dirigenti in forza alla data del 22 luglio 2008, mentre a quelli assunti o nominati nel periodo 1° gennaio 2008 - 30 giugno 2008, in forza alla data del 22 luglio 2008, l'una tantum sarà corrisposta pro-quota in rapporto ai mesi di anzianità di servizio maturata durante il suddetto periodo.

Le eventuali frazioni residue di mese uguali o superiori ai 15 giorni sono considerate uguali ad un mese intero.

La citata «una tantum» , che non è utile agli effetti del computo del TFR e degli altri istituti contrattuali o di legge, potrà essere assorbita, fino a concorrenza,, a fronte dei miglioramenti economici nelle retribuzioni di fatto corrisposte dopo il 31 dicembre 2005, possono assorbire, se tali aumenti sono stati concessi a titolo di acconto o di anticipazione dei futuri miglioramenti contrattuale se ne sia stato espressamente stabilito l'assorbimento all'atto della concessione.

Varie
L’Accordo prevede inoltre, e tra l’atro, anche la modifica di alcune disposizioni in materia di previdenza complementare ed in materia di assistenza sanitaria integrativa

Accordo 22 luglio 2008 Dirigenti di Imprese Cooperative