25 maggio 2019
Aggiornato 08:30
Enogastronomia

Due vini biellesi ottengono la Douja D'Or di Asti

Si tratta in entrambi i casi di Erbaluce di Caluso Docg prodotti nella zona di Viverone: uno dall’azienda Pozzo Elisa e l’altro da Zaniboni Massimo - Az. Agricola La Favorita

Il Piemonte è primo per numero di premi

Vino, a Sella e Zaniboni il «Premio Douja d’Or»

Tra le aziende premiate ad Asti anche due imprese biellesi: le Aziende Agricole Sella di Lessona con il Bramaterra 2010, il Lessona 2009 San Sebastiano allo Zoppo e il Lessona 2008 Omaggio Quintino Sella; e l'azienda Zaniboni Massimo di Viverone con l'Erbaluce di Caluso Docg 2014.

Concorso enologico nazionale «Premio Douja d’Or 2011»

Premiate tre cantine baresi ad Asti

Si tratta di: Cantina Crifo - Ruvo di Puglia, Cantina Sociale Luca Gentile Soc. Coop. - Cassano delle Murge, Torrevento - Corato

Riconoscimenti di prestigio per i vini di punta dell’azienda

Tre premi importanti per i Lambruschi doc della cantina di Sorbara

Il «Matilde di Canossa», «La Selezione del Sindaco» e il «Premio Douja d'Or» sono i riconoscimenti all'impegno di miglioramento dei vigneti e delle tecniche enologiche

36° Concorso Enologico Nazionale per i vini D.O.C e D.O.C.G. «Premio Douja d’Or 2008»

Vino pordenonese premiato ad Asti

I Viticoltori Friulani La Delizia di Casarsa e Furlan Gian Franco di S. Giorgio della Richinvelda