8 dicembre 2019
Aggiornato 21:30
Giornata Internazionale delle Foreste

La FAO presenta nuovi dati satellitari sulle risorse forestali

Una migliore informazione sulle risorse forestali è un fattore chiave per fermare la deforestazione illegale e il degrado, ha detto la FAO in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste (IDF), celebrata oggi dalle Nazioni Unite

Fame nel mondo

38 paesi raggiungono gli obiettivi anti-fame stabiliti per il 2015

«Questi paesi aprono la strada a un futuro migliore, e sono la dimostrazione pratica che con una forte volontà politica, con il coordinamento e la cooperazione, è possibile ottenere una riduzione rapida e duratura della fame», ha affermato il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva

La produzione di cibo su piccola scala e locale

«La sostenibilità dipende dal modo in cui il cibo viene prodotto e consumato»

La produzione su piccola scala, i circuiti locali di produzione e di consumo e il recupero di colture tradizionali sono tutti fattori che giocano un ruolo importante nella lotta alla fame, ha detto oggi il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva, in un incontro con i professori e gli studenti dell'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

Il Paese incoraggiato a intraprendere un’agricoltura di mercato

La FAO sostiene la trasformazione del settore agricolo dell’Uganda

Il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva, si è incontrato nei giorni scorsi con il Vice Presidente dell'Uganda Edward Sekandi, per discutere delle strategie per assicurare la sicurezza alimentare a tutta la popolazione e ridurre la povertà sostenendo i piccoli coltivatori e il settore agricolo

Sicurezza alimentare

Prezzi alimentari alti e instabili per 10 anni

E' quanto ha dichiarato il Direttore generale della Fao José Graziano da Silva, raccomandando la creazione di riserve nazionali dei prodotti alimentari di base. «Per garantire la sicurezza alimentare e fronteggiare i rincari, tutti i Paesi dovrebbero sviluppare riserve capaci di coprire necessità da una settimana a un mese»

L'allarme della FAO

Stop all'etanolo USA per evitare crisi alimentari

Gli Stati Uniti dovrebbero sospendere la produzione di etanolo per scongiurare una nuova crisi alimentare dopo quella del 2007-08 a fronte del rialzo dei prezzi dei generi alimentari registrato nelle ultime settimane. E' quanto scrive oggi sul Financial Times il direttore generale della Fao, Jose Graziano da Silva