22 maggio 2019
Aggiornato 21:30
vino

Il "Concours mondial du Sauvignon" torna in Friuli Venezia Giulia

Il concorso è una sfida internazionale di altissimo livello fra produttori di molti Paesi e conferisce trofei speciali ai vini che ottengono il più alto punteggio assegnato da una giuria internazionale composta da 70 esperti

La tendenza

Coldiretti Fvg: vendemmia anticipata anche in regione, si parte a Ferragosto

La previsione: buona qualità, quantità in calo del 10%. Si comincerà a raccogliere il Pinot nero base spumante. Seguiranno Il Pinot nero di maggior pregio, quello fermo. Ed entreranno poi in cantina i grappoli del Pinot grigio, quindi Sauvignon, Friulano, Ribolla, Malvasia, Verduzzo e Picolit

enologia

Premi e riconoscimenti per Villa Russiz

I vini Villa Russiz vincono numerosi premi nella prima parte del 2017: il Sauvignon De la Tour 2015 è la referenza che ha ottenuto il maggior numero di riconoscimenti

Successo per il vino Fvg

Sauvignon Colli Orientali: successo al Concorso mondiale di Bordeaux

I podi scalati dalle aziende regionali, infatti, sono stati 24 sui 28 complessivi italiani. "Siamo pronti a riospitare l’evento per il 2019", dice Pavan, presidente del Consorzio Friuli Colli Orientali e Ramandolo

Si prospetta un incremento del 15% della produzione

Vendemmia, Colli Orientali: l’annata perfetta del Sauvignon

Stagione ottima anche per il Pignolo, nonostante le temperature eccezionali di luglio. Gigante: «Ma i nostri occhi sono sempre più puntati sul mercato e sulle preferenze dei consumatori»

Il riconoscimento

Oro al mondiale dei Sauvignon per il Tiare di Snidarcig

Primo premio per l'azienda di Dolegna al Concours Mondial du Sauvignon, svoltosi quest’anno a Buttrio. Il Sauvignon Tiare si è distinto per il suo inconfondibile carattere e la sua eleganza fra oltre 800 campioni esaminati.

Vino

Tiare, il miglior Sauvignon del mondo è Made in Friuli

Il Sauvignon di Roberto Snidarcig dell’omonima azienda di Dolegna del Collio (Go), a ridosso del confine italo-sloveno, si è aggiudicato la Medaglia d’oro e il Trofeo speciale alla 5° edizione del Concorso Mondiale del Sauvignon, svoltosi a Bordeaux.