24 giugno 2019
Aggiornato 11:00
L'ONU pone l'embargo su fornitura armi ai ribelli

Yemen, grandi manovre strategiche made in Egitto e Arabia Saudita

L'Egitto e l'Arabia Saudita hanno raggiunto un accordo per la formazione di un comitato che promuova manovre strategiche in territorio saudita, con la partecipazione di altri Paesi del Golfo. Nel frattempo, il Consiglio di sicurezza ONU ha votato un embargo sulla fornitura di armi ai ribelli, con la sola astensione della Russia.

La crisi yemenita

Almeno 53 morti nei combattimenti ad Aden

Secondo le fonti almeno 26 ribelli sciiti delle milizie Houthi avrebbero perso la vita, così come dieci combattenti dei Comitati Popolari schierati con il presidente legittimo Abd Rabbo Mansour Hadi. Croce Rossa: «Problemi logistici per invio aiuti umanitari»