19 agosto 2019
Aggiornato 20:00
Sit in al Ministero dell'Economia

Il 22 luglio sciopero nazionale dei medici

«Davanti al collasso del servizio sanitario pubblico, risultato della drastica riduzione della qualità e della quantità delle prestazioni erogate ai cittadini italiani, di conflitti istituzionali, della mortificazione e penalizzazione dei professionisti»

Pubbblico impiego | Sanità

Garante scioperi: Lo stop dei ginecologi il 12 febbraio non esiste

Il Presidente Alesse: «Prima ancora di valutare la regolarità di tale proclamazione, bisognerebbe spiegare che lo sciopero, allo stato, semplicemente non esiste, perché non è stato comunicato all'Autorità di garanzia, che, per legge, si dovrà pronunciare sulla sua legittimità»