23 maggio 2019
Aggiornato 17:00
Domani i ballottaggi

Il Centrosinistra prova il cappotto in Sicilia

La sfida dei democratici, dunque, avrà un avversario più temibile nelle liste civiche, vera rivelazione di questa tornata elettorale, e nel Movimento 5 Stelle, che sebbene non faccia più paura come l'ottobre scorso, quando fu scelto dai siciliani come primo partito dell'isola, può ancora sperare di piazzare il proprio candidato al comune di Ragusa

Elezioni | Comunali 2013

Grillo: «In Italia non cambia nulla»

A vincere è «la stessa politica» che offre uno «spettacolo osceno e inquietante». E «il disgusto sale», «il termometro dell'astensione si surriscalda». Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo all'indomani dei risultati delle elezioni amministrative

Elezioni | Comunali 2013

Anche in Sicilia vince il centrosinistra. Debacle dei 5 Stelle

A Catania dopo 330 sezioni scrutinate su 335, Enzo Bianco, del centrosinistra, vede ormai vicinissima la vittoria al primo turno «sul filo del rasoio». L'ex Ministro, infatti, al momento è in testa con il 50,06% delle preferenze. Dietro di lui, al 36,7%, l'uscente Raffaele Stancanelli

Elezioni | Comunali 2013

Maroni: «La Lega ha perso per le polemiche»

La «batosta c'è stata ed è innegabile» ma Roberto Maroni intervistato dal Corriere della sera non gradisce le richieste di dimissioni da leader della Lega: «Significa non aver capito nulla. Quello che ci ha fatto perdere sono state le polemiche»

Amministrative 2013

Crolla l'affluenza per i ballottaggi: ieri ha votato solo il 33,8%

Affluenza alle urne ancora in calo. Dopo il drammatico dato del primo turno anche ai ballottaggi trionfa la disaffezione dell'elettorato. Alle 22 di ieri aveva votato il 33,87% rispetto al 42,38% del primo turno. Urne ancora aperte fino alle 15 di oggi

Elezioni Amministrative 2013

Chiuse le urne: al via lo spoglio, attesa per l'affluenza

Hanno votato sette milioni di italiani. Se nessun candidato raggiungerà la maggioranza assoluta al primo turno gli eventuali ballottaggi sono previsti domenica 9 giugno, sempre dalle 8 alle 22, e lunedì 10 giugno, dalle 7 alle 15

Siena torna al voto

PD contro il Cinque Stelle all'ombra del Monte dei Paschi

E' tormentato il percorso che porta alle elezioni del 26 e 27 maggio a Siena, che sceglie nuovamente sindaco e consiglieri comunali. La tempesta, giudiziaria e politica, che si è abbattuta sul Monte dei Paschi e sugli enti locali ha costretto prima alle dimissioni di Franco Ceccuzzi, e poi alla sua rinuncia, pur dopo la vittoria alle primarie del PD