28 gennaio 2022
Aggiornato 02:30
E' al potere dal 1994 e guida paese con pugno di ferro

Bielorussia domenica al voto: vittoria a mani basse per Lukashenko

La vittoria di domenica prossima è scontata, il quinto mandato presidenziale assicurato: Alexander Lukashenko, noto come l'ultimo dittatore in Europa, dorme sonni tranquilli alla vigilia di un'elezione che lo confermerà ancora una volta alla guida del Paese

Bielorussia

Lukashenko punta a nuovo mandato

L'ampio rimpasto governativo operato oggi sembra confermare che il più sovietico dei leader dell'ex Urss sia deciso a correre per succedere a se stesso nel 2015. Crollo del rublo mette in serie difficoltà l'economia bielorussa.

Eletto il nuovo Parlamento bielorusso

Bielorussia: l'opposizione, senza Deputati eletti, contesta il voto

Opposizione quasi certamente assente dal nuovo parlamento bielorusso, come previsto, e affluenza del 74,3 % per le legislative di ieri, che promettono un nuovo plebiscito per Aleksander Lukashenko e una nuova assemblea a Minsk asservita ai suoi ordini

Scontata l'elezione dei fedelissimi di Lukashenko

Bielorussia, l'opposizione boicotta le Legislative

Boicottate dai principali partiti dell'opposizione, precedute da nuovi arresti e intimidazioni, le legislative di oggi in Bielorussia promettono di cambiare molto poco nel Paese più isolato d'Europa, guidato da due decenni con piglio autoritario e crecente durezza da Alexandr Lukashenko