18 ottobre 2019
Aggiornato 08:00
Malasanità

Roma: l'ospedale San Camillo è invaso da topi

«La situazione della sanità laziale non è un mistero per nessuno: ma oltre alla mancanza di posti letto, agli accorpamenti previsti per i piani ferie, alla mancanza di personale e all'incuria, ci mancavano i roditori». Lo dice in una nota il presidente di AssoTutela, Michel Emi Maritato