19 febbraio 2020
Aggiornato 04:00
La produzione crolla dal 30 al 40%

Per l'olio d'oliva un anno da dimenticare

Un taglio del 35% per la produzione di olio d'oliva nella campagna 2014/2015, che colpisce tutte le regioni italiane. E' quanto emerge da una prima valutazione effettuata da Ismea con la collaborazione delle organizzazioni degli operatori Aifo, Cno, Unaprol e Unasco. "Un risultato - spiega Ismea - che riflette le ricadute di un andamento climatico molto negativo".

Dati ISMEA

Federbio ringrazia il Ministro Galan

Carnemolla: «Un settore in continua crescita. Il biologico è un vero modello per la nostra agricoltura»

Sempre meno pane, pasta, carne e vino sulle tavole degli italiani

Consumi: gli alimentari non danno segni di risveglio

La Cia, anche sulla base dei dati Ismea, evidenzia che, dopo la performance d’inizio 2010, nei primi nove mesi il trend delle vendite è tornato al ribasso (meno 0,2 per cento)

Consumi alimentari

Le tavole degli italiani parlano sempre più «bio»

La Cia, anche sulla base dei dati Ismea, ricorda la performance registrata dall’agricoltura biologica, i cui prodotti segnano, nei primi nove mesi del 2010, un aumento nelle vendite dell’11%

Consumi alimentari

+9% per il biologico a tavola

E' quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati Ismea AcNielsen sugli acquisti domestici di prodotti confezionati nel primo semestre del 2010