24 maggio 2022
Aggiornato 04:00
Social network

Nasce DIG, il primo social network musicale

L'Applicazione è stata sviluppata dalla Software house More Factory S.r.l.,società con sede tra Roma e Modena, con cui si continua a lavorare per rilasciare la nuova versione di Dig 2.0

Nasce DIG, il primo social network musicale
Nasce DIG, il primo social network musicale Foto: Pixabay

Nasce DIG, il primo social network musicale che utilizza la musica come mezzo di connessione tra gli utenti, attualmente disponibile per i milioni di abbonati a Spotify Premium. DIG è attiva e disponibile negli store Android e IOS dal 29 Ottobre 2021 ed attualmente e utilizzata in più di 20 paesi nel mondo da migliaia di utenti internazionali.

«L'idea e nata durante i miei studi di Music Business & Production ad Amsterdam, frequentando l'Universita Sae - dichiara il giovanissimo imprenditore Ranieri Cipriani Foresio, Founder & CEO di DIG - passeggiando per la città in bicicletta e notando giovani con gli auricolari ho sempre avuto la curiosità di scoprire cosa stessero ascoltando e se i loro gusti musicali fossero in linea con i miei».

L'Applicazione è stata sviluppata dalla Software house More Factory S.r.l.,società con sede tra Roma e Modena, con cui si continua a lavorare per rilasciare la nuova versione di Dig 2.0. DIG letteralmente significa «Scavare» ma in gergo musicale «To dig / Digging» si attribuisce a tutti coloro che sono appassionati di ricercare musica per fini di produzione musicale o curiosità e passione personale.

L'utilizzo primario della piattaforma DIG è infatti quello di permettere ad un utente l'opportunità di scoprire nuova musica attraverso i brani condivisi da altri utenti che condividono gli stessi gusti musicali. La scoperta di un brano precedentemente sconosciuto diventa di conseguenza l'opportunità per due utenti di conoscersi ed interagire partendo dalla loro passione condivisa per simili generi musicali. Non a caso uno dei mantra di DIG e: «A stranger is just a friend you haven't met yet».

DIG e anche l'acronimo delle tre funzionalità primarie di cui un utente ha la possibilità di usufruire all'interno della piattaforma: Discover, Scoprire nuova musica tramite la community internazionale di DIG;

Interact, Interagire con altri utenti tramite chat e reviews Grow, Permettere ad ogni utente di avere una doppia crescita. Musicale: Poichè ha scoperto nuova musica e nuovi artisti Personale: Poichè è entrato in contatto con nuove persone, usando proprio la musica come biglietto da visita.

Tutta la musica condivisa all'interno di DIG e raccolta all'interno della Dig Map, funzionalità portante dell'applicazione. Dig Map colloca tutti gli ascolti effettuati tramite DIG all'interno della Mappa georeferenziata dove un utente puo navigare e sentire la musica postata dagli altri utenti in tutto il mondo.

Al fine di essere più precisi con la propria ricerca gli utenti DIG hanno inoltre la possibilità di applicare Filtri che danno la possibilità di organizzare la propria ricerca musicale per Genere, Artista, Album o canzone singola, dando così ad ogni utente la possibilità di entrare in contatto con tutte le persone che ascoltano o hanno ascoltato, per esempio, il proprio artista preferito e di scoprire la loro posizione nel mondo. «Due utenti che ascoltano lo stesso brano in parti opposte del mondo, condividono qualcosa». «There is gold inside each of us. You just have to DIG».

Da poco è inoltre possibile acquistare il merchandising di DIG tramite il sito: www.digmusic.it, nella sezione Dig Shop, che riprende il concetto dell'applicazione di condividere musica con la community. Permettendo di acquistare magliette e cappellini personalizzati, con su stampata la propria canzone preferita accessibile attraverso lo scan del QR code. Di conseguenza lo slogan: «Sharing by Wearing».