8 maggio 2021
Aggiornato 16:30
Animali

Adottare un cane o un gatto ci migliora la vita

E' sempre più elevato il numero delle case italiane in cui è presente un animale domestico

Cane e gatto
Cane e gatto Pixabay

Se chiedessimo ad un bambino di fare un disegno con tutti i membri della sua famiglia, in molti casi oggi ci troveremmo di fronte a un papà, a una mamma, magari a dei fratellini o a delle sorelline, ma la particolarità è che sempre più spesso vedremo in questo quadretto familiare anche un piccolo amico a quattro zampe, solitamente un cane o un gatto, o magari anche entrambi! Questo perché è sempre più elevato il numero delle case italiane in cui è presente un animale domestico.

I cani e i gatti migliorano la nostra vita

La ragione è estremamente facile da individuare: un cane o un gatto, che cresce con noi, con la nostra famiglia e magari anche con i nostri bambini, ci migliora la vita. No, non è una frase eccessiva: chiunque abbia un animale domestico può scoprire, anche inconsciamente, come aumentino i sorrisi, la quantità di momenti di gioco, di felicità e di scambio di emozioni. Gli adulti hanno un amico fedele con cui rilassarsi, distrarsi e ricevere fedeltà e amore incondizionato, i bambini imparano tanto, dallo scambio di emozioni alla capacità di comunicare, sia in forma verbale che in forma non verbale, aumentando anche il proprio senso di responsabilità nei confronti di altri esseri viventi.

Non abbandonare ma adottare

Proprio sulla base di queste considerazioni, è davvero difficile pensare all’enorme numero di animali che vivono ancora per strada, oppure nei canili o nei gattili, dove i più fortunati riescono almeno ad avere un rifugio e un pasto. A questo si aggiunge l’abbandono di animali domestici: un comportamento inaccettabile che fatichiamo a definire o anche solo a spiegare, che si acuisce soprattutto in estate e nei periodi in cui alcune persone non riescono a conciliare la gestione del proprio amico a quattro zampe con la necessità impellente di andare in vacanza, nonostante tantissime strutture siano ormai in grado di ospitare sia noi che i nostri animali, e nonostante anche la legge punisca questo comportamento con l’arresto e con multe salatissime. Quell’amore vale la pena viverlo, ci arricchisce, ci migliora, per questo scegliere di andare ad adottare un cane o un gatto abbandonato nelle strutture è un gesto bellissimo di cui non ci pentiremo mai.

Come salutarli degnamente

Purtroppo, i nostri piccoli amici a quattro zampe hanno una vita media decisamente più breve della nostra: per questo, prima o poi, saremo costretti a vivere un momento davvero doloroso, in cui il nostro fedele amico ci abbandonerà per sempre. L’unica cosa che possiamo fare, per ricordare tutto l’amore che ci hanno regalato, chiedendo in cambio solo una piccolissima parte delle nostre attenzioni, è salutarli nel modo più degno e poi conservare per sempre la memoria di tutto quell’affetto, magari con bracciali e collane ricordo, con il loro nome o la loro foto, per continuare a portarli vicino al nostro cuore.