28 novembre 2020
Aggiornato 19:00
Shopping

Lockdown e inizio della fase 2: gli italiani mantengono alto il morale con lo shopping online

Boom di deal per la cura di sé, Continua la voglia di casa e l'amore per gli amici a quattro zampe

Una persona che fa acquisti online
Una persona che fa acquisti online Unsplash

MILANO - Abbiamo affrontato un momento storico senza precedenti, questo periodo di lockdown ci ha costretto a vivere con nuovi ritmi e a rivedere le nostre abitudini … il tutto con una buona dose di stress. Ma quali tattiche hanno adottato gli Italiani per non farsi scoraggiare? Dai dati Groupon emerge che sicuramente lo shopping è stato un aiuto per mantenere alto il morale durante l’isolamento e una risorsa per prepararsi al meglio alla Fase 2, di graduale riapertura.

Ritorna la voglia di prendersi cura di sé

Osservando l’andamento delle vendite dei deal di Aprile, con particolare riferimento agli incrementi dell’ultima settimana del mese, vediamo subito emergere un trend legato alla volontà di di prendersi più cura di sé stessi per essere nella forma migliore per la ripartenza.

Notiamo un boom di deal di programmi di perdita di peso con un + 151%: dopo il periodo di sedentarietà forzata, dove spesso si cucinavano manicaretti, gli Italiani hanno intenzione di farsi aiutare da professionisti a tornare in forma, non appena i centri potranno di nuovo accoglierli. In attesa della loro riapertura, i nostri connazionali si preparano a casa: anche l’acquisto di integratori per la perdita del peso ha avuto un picco del + 93%.

Sempre in questo senso è da interpretarsi la crescita dei deal legati a hairstylist, con un + 79%. Gli Italiani sono ansiosi di potersi aggiudicare uno dei primi appuntamenti quando i saloni riapriranno: un bel taglio all’ultima moda e un colore curato sono uno dei loro principali «sogni da fase 2».

In attesa di essere accolti da parrucchieri e centri estetici, gli Italiani stanno acquistando molti prodotti beauty: via libera alla cura del corpo (+ 106%) e alla cura del viso (+ 96%). Inoltre, visto che con le mascherine saranno gli occhi e le mani a dover diventare i punti di forza, spiccano il + 65% di prodotti di make-up per occhi e il + 92% di prodotti di nail care.

Anche i deal legati alle spa hanno visto un incremento del + 90%: una meritata ricompensa da godersi non appena questi templi del benessere torneranno ad essere operativi, per scaricare le tensioni accumulate in questi mesi.

Continua il «desiderio di casa» e spunta la «voglia di giardino»

Negli scorsi mesi gli Italiani hanno anche riscoperto il piacere di godersi la casa che è diventata un nido sicuro; abbiamo imparato a vivere per più tempo lo spazio domestico, una modalità che sappiamo ci accompagnerà anche per i prossimi mesi. I dati di Groupon confermano la voglia di casa: continua a crescere il trend di volerla rendere più bella ed accogliente con acquisti mirati.

Vediamo, ad esempio, un + 165% per gli acquisti di piumini, cuscini e copriletti e un + 119% per i pezzi d’arredo per il soggiorno.

Il fatto di avere più tempo a disposizione e di non poter contare sull’aiuto di professionisti del settore, ha spinto molti Italiani a impegnarsi a migliorare le proprie abitazioni da soli con un aumento di acquisti di prodotti per dipingere le pareti e decorare (+ 107%) e di attrezzi per il fai-da-te (+ 85%).

Con l’arrivo della bella stagione si è fatta sentire anche la voglia di stare all’aperto; in attesa di poterci concedere dei weekend fuori porta, si inizia con il rendere balconi e giardini più belli.

Ecco quindi spiegato l’aumento di acquisti di prodotti per decorare giardino e patio (+ 154%), di accessori per illuminare gli esterni (+127%) e di attrezzi per il giardinaggio (+102%).

Gli Italiani sempre più innamorati dei loro «amici a quattro zampe»

Un focus particolare va dedicato agli animali domestici che hanno tenuto compagnia agli Italiani in questo periodo, distraendoli e portando sempre il buonumore. I nostri connazionali non potevano che ringraziarli viziandoli con regali pensati apposta per loro.

Si registra infatti un +129% di acquisto di articoli di home & habitat, per farli stare il più comodi possibile in casa, un + 134% di vestiti per animali domestici e un + 103% di articoli per il viaggio per cani … non appena sarà possibile staccare la spina con piccoli viaggi, gli Italiani non si vogliono separare dai loro pets.