Trend | Oculistica

3 motivi per cui dovresti indossare gli occhiali da sole anche in inverno

Occhiali da sole non soltanto per l’estate: sono un accessorio indispensabile per proteggere la vista anche in inverno

3 motivi per cui dovresti indossare gli occhiali da sole anche in inverno
3 motivi per cui dovresti indossare gli occhiali da sole anche in inverno (Shutterstock.com)

Molte persone indossano gli occhiali da sole più per un motivo estetico che per il fastidio che accusano agli occhi. Altre, invece, sono costrette a utilizzarli per proteggere la vista a seguito di varie problematiche di salute. Quasi tutti, però, lo fanno soprattutto nei mesi estivi. Tuttavia, secondo alcuni esperti, ci sono almeno tre motivi per cui ognuno di noi dovrebbe utilizzare gli occhiali da sole anche durante la stagione invernale. Ecco di cosa si tratta.

In inverno è peggio che in estate
Ciò che poche persone prendono in considerazione è che il sole in inverno potrebbe danneggiare gli occhi ancor più che in estate. Se c’è la neve, per esempio, il rischio di danni da raggi UVA e UVB è raddoppiato perché la neve agisce come un mezzo riflettente. Ma non solo: essendo che il sole è più basso durante la stagione fredda, l’esposizione ai raggi nocivi potrebbe essere maggiore. Inoltre, spesso piove di più: ciò significa che l’ambiente circostante aumenta i riflessi luminosi derivanti dalla luce solare, questi potrebbero compromettere seriamente la visione – specie per chi è alla guida o ama sciare.

Sapevi che…?
Gli occhiali da sole hanno la capacità di filtrare le radiazioni ultraviolette direttamente implicate nello sviluppo della degenerazione maculare e cataratta. Inoltre, aiutano a prevenire le rughe che si formano intorno agli occhi. D’altro canto, gli occhiali da sole sono uno schermo naturale per i raggi UVA, UVB e UVC.

Riducono il rischio di emicrania
Gli occhiali riducono anche il rischio di cefalea ed emicrania. Questo perché la pupilla ha il preciso scopo di controllare il livello di luce che può raggiungere la retina. Si dilata molto in condizioni di scarsa illuminazione in maniera da permettere una visione ottimale anche quando c’è poca luce. Al contrario, si restringe se la luce è molto forte allo scopo di impedire che elevate quantità raggiungano la retina. Quando siamo al sole, tuttavia, la nostra pupilla non è sufficiente a proteggere la retina, ecco il motivo per cui ci viene istintivo cercare di chiudere gli occhi. Questa abitudine porta a un forte mal di testa e affaticamento oculare. Anche in questo caso, al contrario, se si indossano gli occhiali, la quantità di luce viene riequilibrata, riducendo la contrazione muscolare e il rischio di emicrania e cefalea.

Proteggono dal vento
Un altro beneficio derivante dall’uso degli occhiali è che questi proteggono anche dal vento e da eventuali residui di polvere e detriti che vengono trasportati durante tali condizioni atmosferiche. Ciò evita danneggiamenti alla cornea e lesioni che potrebbero avere seri ripercussioni sulla vista. Secondo quanto riportato dall’Agenzia ANI in commercio esistono anche occhiali da sole che possiedono apposite lenti molto aderenti e idrorepellenti in grado di ridurre al minimo il rischio di essere attaccati da polvere, acqua e oli che potrebbero danneggiare gli occhi.