27 settembre 2020
Aggiornato 22:00
Bellezza

7 mosse per dimostrare 10 anni di meno

Si inizia dal trucco, per poi passare allo stile di vita e a finire con l’alimentazione. Ecco sette consigli per dimostrare 10 anni di meno

È incredibile come, con il passare del tempo, si acquisiscano opinioni completamente diverse su di noi e sul mondo che ci circonda. Se da un lato le teenager vogliono dimostrare qualche anno in più – magari per far colpi sui più «grandicelli» – in età adulta il desiderio è esattamente l’opposto. È così che le over trenta cominciano a veder modificare la propria pelle e il proprio viso. L’aspetto non è più quello di una ragazzina, piuttosto quello di un’adulta. E si inverte il pensiero adolescenziale: si sente l’esigenza di dimostrare meno anni. In questo caso, ecco alcuni piccoli trucchi per avere un aspetto più giovanile.

1° step: prenditi cura dei tuoi capelli
È vero: c’è la casa, la famiglia, il lavoro e mille impegni. Ma trova un po’ di tempo da dedicare ai tuoi capelli. Usa solo prodotti di qualità e balsami che diano un aspetto lucido alla tua capigliatura. A questo scopo è ottimo il gel ai semi di lino fatto in casa. Metti un cucchiaio di semi in un filtro per tisane e ponilo in 150 ml di acqua fredda. Porta a ebollizione per una decina di minuti, quindi lascia raffreddare e applica sui capelli al posto del tradizionale balsamo. Infine, scegli accuratamente un taglio di capelli che ti dia un aspetto più giovanile.

2° step: usa il giusto correttore
Ne basta pochissimo ed elimina le micro-imperfezioni cutanee, tuttavia è bene scegliere quello più adatto al tuo viso, altrimenti rischi di mettere i difetti ancora più in evidenza. Il blush, per esempio, va utilizzato soprattutto sugli zigomi e se ne deve usare una quantità minima.

3° step: enfatizza il tuo sguardo
Sembra un dettaglio banale, ma avere delle ciglia truccate, lunghe e folte è alla base di uno sguardo che ammalia. Spesso basta solo quello per avere un aspetto più giovanile. Se le tue ciglia non sono più folte, prova con l’aggiunta di quelle finte.

4° step: attenzione al rossetto che usi
Con l’età le labbra si assottigliano e applicare un rossetto troppo rosso o scuro non fa che peggiorare il problema, evidenziando anche le imperfezioni del viso. L’ideale è un velo di lucidalabbra trasparente che dà l’idea che le labbra siano più spesse e giovanili.

5° step: usa il fondotinta giusto
È vero: il fondotinta può correggere i difetti della pelle, ma se metti quello sbagliato non fai altro che accentuare il problema. Evita quelli in polvere e in mousse. Prediligi quelli molto cremosi dello stesso colore della tua pelle.

6° step: smetti di fumare
Se sei una fumatrice evita le sigarette, e meglio ancora evita anche l’alcol. Tali sostanze non fanno altro che farti invecchiare più precocemente, riducendo la lunghezza dei telomeri. Vero e proprio indice di «vecchiaia».

7° step: antiossidanti, antiossidanti, antiossidanti
L’invecchiamento va prevenuto all’origine, anche a tavola. Prediligi alimenti ricchi di betacarotene, come le carote e la zucca, semi oleosi ricchi di antiossidanti e acidi grassi essenziali e, infine, non dimenticare l’uva nera in autunno e i frutti di bosco nei mesi estivi. Il tutto, ovviamente, accompagnato da una buona quantità di acqua che aiuta a drenare le scorie dell’organismo.