5 aprile 2020
Aggiornato 15:00
Divorzi Vip

Gwyneth Paltrow: «divorziare da Chris Martin? Un fallimento»

La fine di un matrimonio è sempre una delusione per chi la deve affrontare; anche per le persone di successo come Gwyneth e Chris che hanno però mantenuto un buon rapporto anche per i figli

LOS ANGELES - Chris Martin parla e Gwyneth Paltrow risponde. Qualche giorno fa, in un’intervista radiofonica, il leader dei Coldplay aveva raccontato tutto il suo dolore per il divorzio dall’attrice premio Oscar; e la sua ormai ex consorte non ha certo perso tempo per dire la propria sull'argomento.

Una delusione
Interpellata a un evento mondano circa «la cosa della sua vita non andata come prevista», l'attrice ha replicato indicando nella fine del matrimonio con il cantante inglese, sancita, dopo la separazione del 2014, definita da lei stessa un «disaccopiamento consapevole», un grosso fallimento e una delle sue più grandi delusioni: «Vengo da una tribù di persone che continuano a rimanere sposate, i miei genitori lo sono stati fino alla morte di mio padre - ha spiegato - Così io non ho mai avuto una cultura del divorzio e ho sempre nutrito grandi speranze per quello che la mia esistenza da sposata poteva essere».

Chris è un ex incredibile
Purtroppo per lei, però, dopo le nozze nel 2003 e le grandi gioie donatele dalle nascite dei figli Apple e Moses, con Martin tutto è precipitato. Irrimediabilmente. «È stato molto difficile per me accettare di non essere in grado di rimanere con il padre dei miei bambini per tutta la vita. Ho dovuto rivalutare tutto quello che pensavo su di me, su di noi, e su ciò che ci stava succedendo». Valutazione dopo valutazione, in ogni caso, negli anni, la stima per il suo vecchio coniuge è rimasta invariata: «Chris è un ex marito incredibilmente buono e un padre incredibile».

I nuovi rispettivi amori
Chissà che allora, visti gli apprezzamenti e, a quanto pare, gli ottimi rapporti, non gli abbia già presentato il suo nuovo compagno, il produttore televisivo Brad Falchuk, uscito allo scoperto sui social qualche settimana fa con uno scatto che lo ritraeva sorridente insieme alla neo-fidanzata. «E’ grandiosa, questo è ciò che tutti amano di lei», aveva poi rivelato a «People», ufficializzando di fatto la relazione. La Paltrow si è data da fare, e si può dire lo stesso dell’irresistibile Martin: detto addio alla affascinante Gwyneth e archiviata anche la storia con l’attrice hollywoodiana Jennifer Lawrence, ora l’artista di Exeter sta con un’altra bella del cinema, la bionda trentunenne Annabelle Wallis, sorta di clone dell’amata ex moglie.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal