15 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Saranno famosi

Augusto Valzelli: il più giovane chef stella Michelin italiano

Le statistiche andrebbero sempre verificate con cura, ma comunque sia 23 anni sono veramente pochi per guidare uno dei migliori 300 ristoranti d’Italia

IMPERIA ONEGLIA -  Innanzitutto sempre distinguere tra Oneglia e Porto Maurizio, perché anche a distanza di quasi un secolo dall’unione voluta dal Duce sul fiume Impero i cittadini sentono un campanilismo che va ben oltre ogni provincialismo, arrivando a discutere dei rioni come fossero località distanti centinaia di chilometri, riuscendo perfino a distinguere un accento diverso tra quartieri diversi.

Una pioggia di stelle
Una pioggia di stelle ()

DALLA LOMBARDIA -  A mettere apparentemente d’accordo tutti arriva questo ragazzo bresciano, con –considerata l’età- ovvie brevi esperienze in locali di tono lombardi e veneti, trovatosi a gestire l’eredità dello chef Andrea Sarri, presidente dei Jeunes Restaurateur d’Europa per l’Italia, migrato a pochi chilometri dalla sede del ristorante Agrodolce, da lui condotto dal 2002 all’inizio del 2014.

Dettaggli dal Ristorante Agrodolce di Oneglia
Dettaggli dal Ristorante Agrodolce di Oneglia ()

PIOGGIA DI STELLE -  Con sorpresa, la Guida Rossa ha trasferito la stella nel nuovo locale chiamato come il cuoco «Sarri» e nel contempo ha confermato la stella anche al «vecchio» ristorante,  dove  il socio di maggioranza Elvezio Reitano ha dato piena fiducia ad Augusto Valzelli. Fiducia evidentemente ben riposta a giudizio degli ispettori della Rossa.

In darsena, ad Oneglia
In darsena, ad Oneglia ()

CONTRADDIZIONI -  Come sempre in questi casi limite, il giudizio della clientela e della critica si spaccherà in due, come è già parzialmente avvenuto quest’anno, almeno osservando i rilievi dei delatori di TripAdvisor. Non avendo quindi buone immagini dei piatti da proporre, non resterà che attendere la riapertura del locale, dell’Agrodolce di Oneglia di Augusto Valzelli,  riapertura prevista per il prossimo 14 novembre, occasione propizia per conoscere lo chef e i suoi piatti.

L'insegna del locale
L'insegna del locale ()