31 maggio 2020
Aggiornato 19:30
TV

Floris, si cambia già. E scippa «Otto e mezzo» alla Gruber

L'ex conduttore di «Ballarò» appena arrivato a La7 sostituirà la Gruber. Temporaneamente, si dice. Ma la mossa di Cairo non sembra affatto casuale.

ROMA - Floris già pronto a traslocare. In una nota su Twitter i vertici di La7 riferiscono che da stasera l'ex conduttore di «Ballarò» appena sbarcato al gruppo Cairo sostituirà Lilli Gruber alla guida di «Otto e mezzo». Dunque verrà sospeso il suo nuovo programma «Diciannovequaranta». Temporaneamente, si dice. Vedremo... Complici forse gli ascolti piuttosto deludenti, può essere che la rete stia cercando una nuova (e più efficace) collocazione per l'ex giornalista di punta della Rai.

LA GRUBER TORNA (FORSE) - La decisione sulla conduzione di «Otto e mezzo» è stata presa «in accordo con Lilli Gruber, che tornerà quanto prima alla guida del programma», precisa La7 in risposta alle indiscrezioni stampa che danno per definitivo l'avvicendamento dei due giornalisti. La Gruber, come già annunciato da Enrico Mentana, mancherà «per alcune settimane», da qui la necessità di Cairo & co. di un rapido rimescolamento di carte.

IL DOPO MENTANA - Già la scorsa settimana, dopo l’assenza della giornalista, la fascia oraria dell'«access prime time» era stata occupata da un approfondimento del direttore del TgLa7 Mentana. Insomma, tutto molto strano. Qualcuno vocifera che la Gruber non abbia affatto gradito l'arrivo di Floris. Chissà...

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal