3 aprile 2020
Aggiornato 22:30
Moda

I sette peccati in fatto di moda

A Firenze si celebra il binomio tra uomo e moda, ma è facile incorrere in errori di stile. In particolare secondo il Business Insider sono sette i peccati che un uomo non dovrebbe commettere

FIRENZE - A Firenze si celebra il binomio tra uomo e moda, ma è facile incorrere in errori di stile. In particolare secondo il Business Insider sono sette i peccati che un uomo non dovrebbe commettere in fatto di moda: dal completo alla maglietta, dai jeans al calzino.

Da evitare scarpe da sera di forme bizzare: gli uomini scelgono spesso scarpe squadrate o a punta per abbinarle ad abiti eleganti. Questi modelli, però, rendono ancora più giganteschi piedi già grandi. Sarebbe, quindi, consigliabile un paio di scarpe a punta tonda che rendono più naturale la forma del piede.

Evitare la t-shirt dopo i 25 anni. E' comoda, versatile, ma è troppo casual: se va bene fino all'università, dopo non si accorda con completi e giacche. Si posso scegliere in alternativa le polo senza troppi loghi, ostentati, o una camicia botton down.

Un completo che calza a pennello, meglio se fatto su misura, è il punto vincente per un uomo alla moda e ben vestito, ma può essere anche il suo tallone d'Achille. Se il completo non è della misura giusta o il taglio è sbagliato l'effetto sarà disastroso.

Quarto consiglio: cintura e scarpe di pelle vanno accoppiate nel colore, ma altri accessori di pelle (guanti, borse, cinturini) non necessariamente devono seguire questa regola ferrea. «Lo stile, dopo tutto, necessita di una certa nonchalance», recita l'articolo.

Non indossare mai scarpe da ginnastica quando non si sta facendo sport. Come scarpa casual bisogna optare per una sneaker di pelle semplice, al massimo scamosciata.

Sesto consiglio sui jeans: Business Insider sfata il mito che questo tipo di pantaloni si abbini a tutto. Quando l'occasione è meno informale optare per dei pantaloni di vari colori in cotone chino, blu, sabbia o anche qualcosa di più «azzardato».

Ma a regola regina è: non essere noiosi. Avere stile significa «più che comprare abiti che calzano bene, perfette camicie bianche o un paio di belle scarpe inglesi. Sarai a posto ma non sarai un uomo di stile. Serve l'avventura, il colore e la personalità. Mostrare la propria personalità con un paio di calzini è un buon primo passo».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal