17 ottobre 2019
Aggiornato 09:30
Cinema

Ben Affleck è il nuovo Batman

Nel sequel di Man of Steel l'uomo pipistrello incontrerà Superman. Bella sfida per il 41enne attore, che dovrà cancellare le delusioni al botteghino proprio di «Daredevil», che non piacque molto a critica e fans, e dovrà riuscire a dare continuità ad un riuscitissimo Batman interpretato negli ultimi anni da Bale

LOS ANGELES - La notizia è ufficiale, la Warner Bros comunica che sarà Ben Affleck il nuovo Batman. Sarà l'attore di «Daredevil» a raccogliere la pesante eredità di Christian Bale nell'interpretare l'uomo pipistrello nel sequel di «Man of Steel» di Zack Snyder. Il film segnerà la storia, in quanto sarà la prima pellicola nella quale si incontreranno Superman, interpretato da Henry Cavill, e Batman.

Bella sfida per il 41enne attore, che dovrà cancellare le delusioni al botteghino proprio di «Daredevil», che non piacque molto a critica e fans, e dovrà riuscire a dare continuità ad un riuscitissimo Batman interpretato negli ultimi anni da Bale. La sceneggiatura del film è ancora in fase di scrittura, nel cast ci saranno anche Amy Adams, Laurence Fishburne e Diane Lane: la data di uscita è prevista per l'estate del 2015.

UnUna scelta, quella di Affleck, che ha subito diviso la blogosfera, tra chi applaude il tentativo di 'rimettersi in gioco' come attore, e chi 'teme' per la sua carriera, rilanciata in grande stile dopo l'esplosione registica di questi ultimi anni. Numeri alla mano, l'ottavo lungometraggio con Batman protagonista degli ultimi 25 anni significherà anche il 5° attore chiamato ad indossarne i panni. In principio fu Michael Keaton, nei primi due indimenticati Batman targati Tim Burton.

Con Batman Forever di Joel Schumacher, nel 1995, la palla passò a Val Kilmer, durato un unico capitolo, visto che due anni dopo, con l'atroce Batman & Robin, fu un giovanissimo George Clooney a prenderne il posto. Nel 2005, grazie al reboot Batman Begins, la 'rinascita' firmata Nolan, con Christian Bale riuscito a battere in volata una folta concorrenza, che vedeva Ashton Kutcher, David Boreanaz, Billy Crudup, Cillian Murphy, Henry Cavill e Jake Gyllenhaal in lizza per l'ambito ruolo.