13 novembre 2019
Aggiornato 22:00
Gossip

Kim Kardashian, ok al divorzio con Kris Humphries

La star dei reality show americani, in attesa di un bambino dall'attuale compagno, il rapper Kanye West, ha raggiunto un accordo extragiudiziale dopo un anno e mezzo di battaglie legali per definire il divorzio

MILANO - Mentre si avvicina il termine della sua gravidanza attesa in luglio, Kim Kardashian trova un accordo per il divorzio con l'ex marito, il cestista Kris Humphries. La star dei reality show americani, in attesa di un bambino dall'attuale compagno, il rapper Kanye West, ha raggiunto un accordo extragiudiziale dopo un anno e mezzo di battaglie legali per definire il divorzio.

UN MATRIMONIO DURATO 72 GIORNI - Humphries si era sinora rifiutato di trovare un'intesa, sostenendo di essere stato indotto da Kim a un matrimonio fraudolento, realizzato per soli scopi pubblicitari. Ora la marcia indietro, pare dovuta alla presa d'atto dell'assenza di prove sufficienti a sostenere la sua versione dei fatti al processo.
Come riferisce il magazine americano «Tmz», l'esosa richiesta, circa 7 milioni di dollari, dell'ex marito alla formosa attrice, è caduta nel vuoto ed entrambe le parti si limiteranno semplicemente a pagare le rispettive spese legali. Il matrimonio tra la 32enne attrice e il 28enne giocatore della Nba era durato appena 72 giorni, dal 20 agosto al primo novembre del 2011.