21 agosto 2019
Aggiornato 00:00
La classifica «Forbes» del 2011

Lady Gaga doppia Katy Perry, è lei la più pagata

Fra dischi, tour e sponsor vari alla «Mother Monster» 90 milioni. Scorrendo la lista fra le prime dieci artiste pop ci sono Beyonce (35 milioni), Rihanna (29), Pink (22), Carrie Underwood (20), Celine Dion (19 milioni) e Britney Spears

NEW YORK - Lady Gaga ha più che doppiato i guadagni di Taylor Swift e Katy Perry. Così l'interprete di Marry the Night ha conquistato la vetta della classifica Forbes sulle cantanti pop più pagate nel 2011. Secondo la rivista finanziaria, Lady Gaga l'anno scorso avrebbe incassato 90 milioni di dollari fra la vendita di dischi, tour e sponsor vari: il doppio del guadagno stimato per la stellina del country Taylor Swift o la pink lady californiana Katy Perry, che rispettivamente hanno messo in tasca 45 milioni e 44 milioni di verdoni.

Per l'esattezza, queste cifre rappresentano gli introiti delle artiste fra il maggio 2010 e il 2011. Questo significa che l'interprete londinese Adele - che si è aggiudicata «soltanto» il nono posto su Forbes, con i suoi 18 milioni di dollari guadagnati grazie al cd 21 - non è in grado di competere (almeno sul piano economico) con la Mother Monster, né lo sarà nel 2012 perché costretta da una malattia alle corde vocali a smettere di cantare per un po'.

Scorrendo la lista fra le prime dieci artiste pop ci sono Beyonce (35 milioni), Rihanna (29), Pink (22), Carrie Underwood (20), Celine Dion (19 milioni) e Britney Spears, che si piazza a pari merito con Alicia Keys al decimo posto con 10 milioni di dollari. Più in generale, per l'intero settore musicale Forbes ha incoronato gli U2 top act del 2011: alla band sono infatti andati 195 milioni di dollari.